La Lima, il torrente immerso nel bosco incantato

Una vera perla dell'Appennino Toscano, a pochi chilometri da Lucca: il torrente Lima, con le sue acque cristalline, scorre attraverso un paesaggio estremamente suggestivo, dove, secondo alcune leggende popolari, trovano dimora streghe e folletti, angeli e draghi.

Descrizione tecnica:
Torrente caratterizzato da rapide e passaggi di difficoltà media, comunque mai pericolosi.
E' adatto sia a chi è alle prime discese in canoa, sia a chi vuole provare l'emozione del rafting in un percorso non troppo impegnativo.

Consigli tecnici:
Abbigliamento tecnico (muta in neoprene o stagna), casco, giubbotto di galleggiamento.
Dato il clima mite della zona, questo itinerario è consigliato per quasi tutto l'anno. Splendidi i paesaggi autunnali, da ottobre a novembre.
Nei mesi estivi, da giugno a settembre, il tratto classico del fiume non è navigabile. Si possono però fare discese di soft rafting ed escursioni in acqua per ammirare le Strette di Cocciglia, appena sopra la località Scesta.

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su La Lima, il torrente immerso nel bosco incantato. Scrivi tu il primo commento su La Lima, il torrente immerso nel bosco incantato

Dati tecnici

Comune di partenza: Bagni di Lucca

Partenza: Loc. Cevoli

Comune di arrivo: Bagni di Lucca

Arrivo: Bagni di Lucca

Lunghezza(km.): 7

Difficoltà:

Disciplina: Rafting

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 0

Dislivello in discesa (m): 0

Punto più alto (m): 0

Punto più basso (m): 0

Durata (h): 2

Portata: Da 0,80 idrometro Chifenti . Massimo 1,90.
clicca qui

Idrometro: clicca qui

Comuni attraversati

Bagni di Lucca (LU)