Alta Via dei Giganti - Tappa #5

L'Alta Via n.1, denominata ALTA VIA DEI GIGANTI, è un itinerario escursionistico dallo scenario incomparabile: si sviluppa infatti ai piedi dei massicci più elevati d’Europa, quali il Monte Rosa, il Cervino e il Monte Bianco. Questo itinerario offre, accanto ai superbi esempi di architettura naturale delle Alpi, impareggiabili testimonianze di architettura rurale, strettamente legata alla vita degli alpeggi.

Tracciata lungo la sinistra orografica della Dora Baltea, l’Alta Via n.1 è percorribile da chiunque poiché si snoda lungo sentieri ben tracciati e interamente segnalati. Si sviluppa in 17 tappe giornaliere, da Donnas Courmayeur (richiedono in media 3/5 ore di cammino ciascuna) mettendo a disposizione dell’escursionista punti di sosta e ristoro per ogni necessità.

L’elevato valore naturalistico di questi ambienti e le alte e celebri montagne, cariche di storia e di imprese, che ne fungono da superba cornice, offrono un quadro d’altri tempi che l’escursionista dovrà semplicemente ammirare ed apprezzare.

5° TAPPANiel - Gressoney-Saint-Jean (18,2 km)

Descrizione tecnica:

L’itinerario parte da Niel su una bella mulattiera; dopo un breve ripido tratto, tocca una serie di alpeggi fino a quello di Stòvela. Qui il tracciato si fa ripido fino a raggiungere la conca, più pianeggiante, del laghetto di Grekij; il sentiero passa sulla destra del lago e incontra una piramide segnavia: qui, volendo, si può spezzare la tappa:

1- E' possibile salire fino al colle della Mologna Grande e raggiungere, con una breve discesa in territorio piemontese, il Rifugio Rivetti. 2- Proseguendo sulla sinistra, si raggiunge il colle Lazouney (2400 m.), si entra in un vasto altopiano circondato di vette, e, con un’alternanza di morbidi dossi e piani erbosi, si scende fino alla seicentesca cappella del villaggio di Ober Lòo. Attraversato il torrente, il tracciato prosegue fino all’alpeggio di Onder Lòo (1875 m.) dove, superato un ponte in legno, inizia la ripida discesa che porta velocemente al fondovalle, nel tipico villaggio walser di Lommatto. L’itinerario prosegue poi verso la frazione sottostante, Steina, e, dopo un breve tratto su strada regionale, si immette su uno sterrato che costeggia il torrente Lys fino alla zona della partenza delle piste da sci del Weissmatten. Su percorso vario, tra prati, boschetti, tratti di mulattiera e sterrato, si tocca l’ingresso del Castel Savoia per immettersi sulla comoda “Passeggiata della Regina” e raggiungere la piazza di Gressoney-Saint-Jean.

Vai alla tappa precedente
Vai alla tappa successiva

 

Punti d'interesse

GRESSONEY - CASTEL SAVOIA
GRESSONEY - CASTEL SAVOIA

L'edificio, pur fregiandosi del nome di "castello", è in realtà una grande villa su tre piani fatta erigere nel 1899 dalla Regina Margherita di Savoia come residenza di villeggiatura. E’ caratterizzata dalla presenza di cinque torri neogotiche e da una commistione di stili che le conferiscono un aspetto comunque armonioso. La villa gode di un'ampia vista sul ghiacciaio Lyskamm e sul Monte Rosa ed è circondata da un grande parco. La residenza nasconde una particolarità: l'assenza delle cucine, che la Regina stessa volle far costruire al di fuori dell'edificio.

LA PASSEGGIATA DELLA REGINA
LA PASSEGGIATA DELLA REGINA

Si tratta del sentiero che la Regina Margherita di Savoia era solita percorrere per recarsi nel centro di Gressoney -Saint Jean dalla sua residenza estiva di Castel Savoia. E’ un percorso pianeggiante e rilassante che attraversa boschi ombreggiati, cascate e prati. La passeggiata termina nella frazione di Tschemenoal.

VALLONE DI LOO
VALLONE DI LOO

Vasto altopiano attraversato dal torrente Loo, circondato da alcune vette panoramiche. E’ luogo di caratteristici alpeggi - tra cui la suggestiva Ober Lòo (Loo superiore) - dove poter camminare tra praterie, dossi erbosi e torbiere poco frequentate.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Alta Via dei Giganti - Tappa #5. Scrivi tu il primo commento su Alta Via dei Giganti - Tappa #5

Dati tecnici

Comune di partenza: Gaby

Partenza: Niel

Comune di arrivo: Gressoney Saint Jean

Arrivo: Gressoney Saint Jean

Lunghezza(km.): 18

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 1395

Dislivello in discesa (m): 1565

Punto più alto (m): 2397

Punto più basso (m): 1326

Durata (h): 7