Alta Via dei Monti Liguri in Trekking - Tappa #2

AVML Tappa 2: Da La Colla a Colla Sgora

L'Alta Via dei Monti Liguri è un percorso di "confine", che separa la costa mediterranea dall'entroterra selvaggio, tra mare e cielo, Alpi ed Appennini. Come un'autostrada verde attraversa tutta la Liguria, per un totale di 440 km lungo crinali soleggiati, praterie erbose e boschi ombrosi.

Chi si avventura per l'Alta Via dei Monti Liguri a piedi può godere di punti panoramici affascinanti, da cui lo sguardo può spaziare fino alla Corsica, il Monviso e il Monte Rosa, ma notevole è anche il patrimonio storico e culturale, tra linee di fortificazioni e splendidi borghi che meritano di essere visitati.

Il segnavia rosso-bianco-rosso con la sigla AV identifica l'itinerario da seguire lungo tutto il percorso, che non presenta particolari difficoltà e può essere tranquillamente affrontato durante tutto l'anno da escursionisti medi. Inoltre, l'Alta Via dei Monti Liguri è circondata da una rete di sentieri e mulattiere ed incrocia tutte le varianti di valico, permettendo di spezzare l'itinerario a proprio piacimento.

Lungo le 43 tappe dell'itinerario trekking sono presenti numerose strutture ricettive appartenenti all'Associazione Ospitalità Alta Via dei Monti Liguri, dove dormire, mangiare, ottenere riparo in caso di condizioni climatiche avverse e modificare le tappe secondo le proprie necessità e capacità.
E' attivo un servizio di assistenza h24 al numero +39 3381629347.
Su www.altaviainfoh24.com (cui vanno i credits per il tracciato gpx dell'Alta Via dei Monti Liguri qui pubblicato) è possibile acquistare la guida ufficiale del percorso.

2° TAPPA: La Colla - Colla Sgora (9,3 km)  (Tappa 2 della sezione 1 sulla guida in rete www.altaviainfoh24.com)

A La Colla inizia la seconda tappa dell’Alta Via dei Monti Liguri, la grande traversata della Liguria in trekking.
La tappa è breve (2:30 h) e di semplice percorrenza, mentre il paesaggio che ci circonda muta rapidamente da costiero a quello rurale dei villaggi agricoli. Anche la vegetazione cambia: si iniziano a pregustare le gole e le affascinanti vette che presto caratterizzeranno l’Alta Via.

Si cammina inizialmente sul crinale, poi sulle pendici orientali del Monte Erisetta, seguendo il sentiero dell’Alta Via verso nord, continuando a guadagnare quota. Il percorso procede a ridosso del crinale, con le cime dei Monti Abelliotto ed Abellio sulla sinistra, mentre guardando verso destra si ammira la selvaggia Val Barbaira. Qui scorre l’omonimo torrente che attraversa il piccolo e grazioso borgo di Rocchetta Nervina.
I resti di un castello distrutto nel XII secolo ed una piacevole vista accolgono chi decide di raggiungere la cima del Monte Abellio tramite deviazione.

Ancora in salita, ora più dolce, si affronta la seconda parte del tragitto fino a Colla Sgora (1084 mt), punto di arrivo della seconda tappa, circondati ormai da una vegetazione sempre più alpina.

Vai alla tappa precedente #1
Vai alla tappa successiva #3

Rocchetta Nervina @ph. Davide Papalini Monte Abellio Monte Abellio @ph. Pampuco

Punti d'interesse

MONTE ABELLIO
MONTE ABELLIO

Situato sul lato orientale della valle della Roia, a far da spartiacque con la val Nervia, è un sito di interesse comunitario della Regione Liguria. Il monte è alto 1.016 m. ed è ha una delle vette più panoramiche delle Alpi Liguri: dalla cima si può godere di una vista che spazia dalla costa ponentina alle Alpi. La presenza di ruderi di un antico castello preromano e di un castello di epoca medievale testimoniano una millenaria frequentazione da parte dell’uomo.

ROCCHETTA NERVINA
ROCCHETTA NERVINA

Questo piccolo e caratteristico borgo medievale è adagiato sul pendio del monte Terca, sulla confluenza del rio Oggia con il torrente Barbaira, in val Nervia. L’antico ‘cuore’ del paese è attraversato da una rete di stradine in parte coperte, i “carugi”. Di notevole interesse il territorio attorno al borgo, caratterizzato da diversi piccoli torrenti che, a ridosso delle case, creano una serie di conche conosciute come “i laghetti”, meta estiva degli amanti della natura. Una delle attività sportive più famose di Rocchetta Nervina è il gioco del ‘balun’, ossia del pallone elastico, che ogni anno chiama a raccolta in paese diverse squadre dell'entroterra imperiese per un torneo.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Alta Via dei Monti Liguri in Trekking - Tappa #2. Scrivi tu il primo commento su Alta Via dei Monti Liguri in Trekking - Tappa #2

Dati tecnici

Comune di partenza: Ventimiglia

Partenza: La Colla

Comune di arrivo: Rocchetta Nervina

Arrivo: Colla Sgora

Lunghezza(km.): 9

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Trekking

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 650

Dislivello in discesa (m): 80

Punto più alto (m): 1084

Punto più basso (m): 517

Durata (h): 3