Alta Via dei Parchi - Tappa #19

Da Lago di Ponte a San Benedetto in Alpe

Un incredibile viaggio a piedi attraversando due parchi nazionali, cinque parchi regionali ed uno interregionale nello stupendo Appennino tra Emilia Romagna, Toscana e Marche: 500 chilometri totali suddivisi in 27 tappe, capaci di suscitare nel viaggiatore grandi emozioni e senso di avventura, grazie a panorami mozzafiato, vasti orizzonti, natura selvaggia e le tracce storiche di antichi confini.

Il percorso è studiato per consentire agli escursionisti di ammirare il meglio di ciò che le montagne appenniniche sono in grado di offrire: circhi glaciali, laghi immersi in praterie di alta quota, torrenti scroscianti, sterminate foreste, rupi vulcaniche e falesie di gesso.

E' consigliato percorrere l'Alta Via nel periodo che va da metà primavera a metà autunno, mentre gli escursionisti più esperti possono affrontarla anche nei mesi invernali, con la dovuta attrezzatura e cautela, soprattutto nei tratti che possono presentare neve dove il crinale supera i 1400 metri di quota.
Sono presenti varie strutture ricettive nei posti tappa (permettendo quindi di percorrere le tappe anche singolarmente), mentre chi desidera pernottare in tenda è invitato a consultare le indicazioni sul bivacco con tenda. 

Credits: Ambiente - Regione Emilia Romagna

19° TAPPALago di Ponte - San Benedetto in Alpe (8,3 km)

Giornata brevissima e di tutto riposo, che conduce a San Benedetto, dove si trova l’omonima abbazia benedettina.
Eventualmente, si può proseguire oltre San Benedetto e pernottare all’Eremo dei Toschi, sopra la valle dell’Acquacheta in direzione Passo del Muraglione, allungando così il percorso di 2 ore e 30 minuti. Nel caso si ridurrebbe però la tappa successiva.

Dalle rive meridionali del Lago di Ponte si sale nella valletta del Fosso dei Campacci, subito in ripida salita nel bel bosco misto dove ben presto iniziano i faggi, che non incontravamo da una settimana di cammino.

Dopo una cresta panoramica si arriva al Colle del Tramazzo (971 m), dove si prosegue su una pista forestale quasi pianeggiante. Ben presto inizia la discesa lungo la cresta dei Susinelli, che dopo l’omonima cima cala rapidamente verso la valle del Fosso dell’Acquacheta, dapprima fra boschetti e pascoli, poi su lastre di arenaria denudata.

Prima di raggiungere la strada per il Passo Peschiera si incrocia il sentiero che corre alto sulla valle fino alle case di Poggio, la parte superiore del paese di San Benedetto in Alpe, con le case strette attorno all’antica abbazia benedettina.

Da qui, un bel viottolo lastricato conduce alla borgata detta Il Mulino, alla confluenza fra i fossi Troncalosso e dell’Acquacheta che uniscono le acque nel fiume Montone.

Vai alla tappa precedente #18
Vai alla tappa successiva #20

Tratto iniziale @ph. ildirettore Alpe di San Benedetto @ph. Fiorenzo Rossetti Abbazia di San Bendetto in Alpe

Punti d'interesse

SAN BENEDETTO IN ALPE
SAN BENEDETTO IN ALPE

Il paese si trova nella valle del fiume Acquacheta, a pochi km dal Passo del Muraglione, al confine tra Romagna e Toscana. Si presenta diviso in piccole zone sparse, circondato dai boschi e le alture del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Oltre ad essere un luogo noto come punto di partenza per l'escursione alla famosa Cascata dell'Acquacheta, citata anche da Dante, il borgo deve il nome una delle più antiche abbazie benedettine italiane, a cui è sono legate le origini del paese stesso. L’Abbazia di San Benedetto fu fondata nell’anno Mille da San Romualdo e divenne, tra il XI e il XII secolo, un luogo molto potente. Demolita e riedificata nel ‘700, la chiesa odierna conserva alcuni resti dell’antico edificio medievale: del monastero originario rimangono il campanile a vela, parte della cripta, una torretta difensiva, un portale ad arco e parte delle mura esterne.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Alta Via dei Parchi - Tappa #19. Scrivi tu il primo commento su Alta Via dei Parchi - Tappa #19

Dati tecnici

Comune di partenza: Tredozio

Partenza: Lago di Ponte

Comune di arrivo: Portico E San Benedetto

Arrivo: San Benedetto in Alpe

Lunghezza(km.): 8

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 440

Dislivello in discesa (m): 570

Punto più alto (m): 1060

Punto più basso (m): 496

Durata (h): 3

Link Utili

ambiente.regione.emilia-romagna.it/parchi-natura2000/fruizione/altavia/tappe

Comuni attraversati

Tredozio (FC)
Tredozio (FC)

Comune di collina, di origini antiche, la cui economia si basa sull’agricoltura e...

Portico E San Benedetto (FC)
Portico E San Benedetto (FC)

“Comune sparso” con sede in Portico di Romagna. Ha origini antiche e un’economia basata...