Alta Via Naturalistica - Tappa #10

Da Cogne al Rifugio Sogno di Berdzè

L'Alta Via n.2 (o Alta Via Naturalistica) conduce da Courmayeur a Donnas nell'eccezionale cornice del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del Parco Regionale Mont Avic in Valle d'Aosta.

L'itinerario segue la destra orografica della Dora Baltea ed è suddiviso in 14 tappe giornaliere alla portata di tutti, lungo sentieri ben tracciati ed interamente segnalati che richiedono in media 3-5 ore di marcia, offrendo svariati punti di sosta come campeggi, bivacchi, rifugi ed alberghi. Percorribile nei mesi estivi, il percorso scende, quasi ad ogni tappa, nel fondovalle dove è possibile usufruire dei servizi presenti nei paesi oppure interrompere il tragitto con rientro in autobus.

Nella natura ancora intatta di media ed alta montagna (la quota media è 2000 mt. con picchi di 3000 mt.), l'Alta Via si snoda in zone selvagge dai paesaggi suggestivi, dove tra boschi, prati e pietraie si possono ammirare camosci in corsa, branchi di stambecchi o aquile reali in volo. Le aree abitate attraversate offrono la possibilità di scoprire le origini antiche delle tradizioni e dell’artigianato valdostani e dove poter degustare i prodotti tipici locali.

Credits: LoveVda

10° TAPPA: Cogne - Rifugio Sogno di Berdzè (13.8 km)

Dal centro abitato di Cogne si segue la strada asfaltata in direzione di Lillaz e, poco prima della cappella di Saint-Antoine, si imbocca la strada sterrata sulla destra. Si sale dolcemente tra i boschi, costeggiando il torrente Grand'Eyvia, fino a sbucare in prossimità di un ponte carrabile; lo si attraversa svoltando a sinistra e si arriva all’abitato di Champlong, dal quale si continua sul marciapiede che affianca la strada asfaltata fino al piazzale di Lillaz.

A questo punto si supera il piazzale e si imbocca il sentiero che sale a sinistra tra prati e boschi, nei pressi delle Cascate di Lillaz, fiancheggiando per un breve tratto una condotta forzata. Si continua fino a raggiungere un piano che porta all’alpeggio di Goilles Inferiore.

Poco dopo l’alpeggio si svolta a destra attraversando il torrente Urtier su un ponte in legno e ci si inoltra nel bosco di conifere, prendendo decisamente quota: ora il bosco diventa più rado e si attraversano diversi torrentelli fino ad incontrare il casotto dei Guardaparco. Da qui l’itinerario si fa più pianeggiante, abbandona il bosco, attraversa i pascoli ricchi di ruscelli e si immette su una pista sterrata che porta al Rifugio Sogno di Berdzè in località Péradzà.

Vai alla tappa precedente #9

Vai alla tappa successiva #11

 

Vista Gran Paradiso da Cogne @Dima man Val di Cogne @theo marianne van den boom Lillaz @Antoine Jasser Cascate di Lillaz @Antoine Jasser Alpeggio di Goilles Ponte sull'Urtier @Luigi Ranchetti Rifugio Sogno di Berdzè

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Alta Via Naturalistica - Tappa #10. Scrivi tu il primo commento su Alta Via Naturalistica - Tappa #10

Dati tecnici

Comune di partenza: Cogne

Partenza: Cogne

Comune di arrivo: Cogne

Arrivo: Rifugio Sogno di Berdzè

Lunghezza(km.): 14

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 1100

Dislivello in discesa (m): 116

Punto più alto (m): 2530

Punto più basso (m): 1535

Durata (h): 5

Link Utili

www.lovevda.it/it/sport/escursionismo/alte-vie/alta-via-2 www.vacanzattiva.com/it/camminare/alta-via-dei-giganti-multitappa.html