Cammino Don Bosco - Percorsi Alto e Medio - Tappa #1

Da Torino a Superga, tra storia e natura

L'escursione parte dal primo Oratorio salesiano - da dove il Cammino ebbe origine con le passeggiate di Don Bosco alla guida di ragazzi raccolti dalla strada - per trasformarsi in un viaggio nella storia di Torino attraverso i secoli, dalle vestigia romane di Augusta Taurinorum ai palazzi del Regno sabaudo. Un suggestivo percorso lungo il Po fino alla Riserva naturale del Meisino conduce poi alla collina e quindi alla Basilica di Superga, straordinario punto panoramico su Torino, circondata dalle Alpi.

Descrizione tecnica: Dal Santuario di Maria Ausiliatrice si attraversa il centro di Torino fino a piazza Vittorio Veneto, per poi superare il ponte Vittorio Emanuele I. Si svolta quindi a sinistra e per circa 7 km si costeggia la riva del fiume Po, attraversando la Riserva naturale del Meisino fino a giungere al Ponte Bajno. Da qui si percorre per oltre 4 km il sentiero (n.20) che sale alla Basilica di Superga.

Consigli tecnici: Consigliato un abbigliamento escursionistico: strati a "cipolla", zainetto, scarpe con suola antisdrucciolo, cappellino ed occhiali. Ristoro ed acquisti: il percorso cittadino offre innumerevoli possibilità di ristorazione e per fare acquisti (in particolare nel grande mercato di Porta Palazzo) fino alla Chiesa della Madonna del Pilone in lungo Po. Da qui non si trovano più negozi in prossimità del percorso fino a San Mauro, all’inizio della salita per Superga. Fontanelle d’acqua pubbliche: sono numerose in tutta la città e sul lungo Po. La prima si trova appena dopo aver svoltato dal ponte Vittorio Emanuele I, le ultime - prima di quella nei pressi della Basilica - si trovano nella Riserva del Meisino, in prossimità della bacheca e del Centro cavalli.

Vai alla tappa successiva - Percorso Alto  
Vai alla tappa successiva - Percorso Medio

Scopri il pacchetto turistico nell'area  

 

 

Punti d'interesse

RISERVA NATURALE DEL MEISINO
RISERVA NATURALE DEL MEISINO

E’ la più importante Riserva Naturale cittadina in Italia, con una ricca avifauna nidificante e di passo nel periodi migratori. Si tratta di una delle aree protette che compongono il Parco del Po Torinese. Al suo interno è incluso il parco del Meisino, uno dei più grandi parchi della città di Torino.

BASILICA DI SUPERGA
BASILICA DI SUPERGA

Gioiello del barocco, fatta erigere nel 1717 da Vittorio Amedeo II dopo la vittoria sui Francesi del 1706. Dal piazzale antistante la chiesa si gode un panorama unico, che spazia dalla città di Torino fino alla catena delle Alpi. Sul retro dell'edificio si trova la lapide che ricorda la sciagura area in cui perì, nel 1949, la squadra di calcio del Grande Torino. Per i visitatori c’è la possibilità di accedere agli appartamenti e alle tombe reali.

PALAZZO MADAMA - CASAFORTE D'ACAJA
PALAZZO MADAMA - CASAFORTE D'ACAJA

Sede del Museo Civico d'Arte antica, rappresenta secoli di storia torinese che ne hanno accompagnato i numerosi rifacimenti. Il complesso architettonico e storico è patrimonio mondiale UNESCO, come parte del sito seriale Residenze Sabaude. E’ situato nella centrale Piazza Castello.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Cammino Don Bosco - Percorsi Alto e Medio - Tappa #1. Scrivi tu il primo commento su Cammino Don Bosco - Percorsi Alto e Medio - Tappa #1

Dati tecnici

Comune di partenza: Torino

Partenza: Torino

Comune di arrivo: Torino

Arrivo: Superga

Lunghezza(km.): 16

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 490

Dislivello in discesa (m): 0

Punto più alto (m): 669

Punto più basso (m): 179

Durata (h): 4