Circuito Dolomiti di Brenta Trek - MULTITAPPA

Esperienza mozzafiato per tutti coloro che amano la montagna, la roccia verticale, praterie sconfinate e boschi misteriosi.
Un itinerario emblematico di più giorni circumnavigando l'intero gruppo delle Dolomiti di Brenta90 km di sentieri fra ferrate vertiginose, malghe e pascoli selvaggi, rifugi d'alta quota e la roccia inconfondibile delle Dolomiti al tramonto.

Descrizione tecnica:
È un itinerario a piedi di circa 90 km (più le varianti) suddiviso in 11 tappe, che circumnaviga in alta quota (1400 - 2800 m slm) l'intero gruppo dolomitico del Brenta.
L'itinerario è componibile, a seconda della disponibilità di tempo, in varie combinazioni di tappe, usufruendo delle varianti. Alcune tappe sono brevi e quindi sommabili nella stessa giornata di viaggio.
Il percorso è stato costruito nel 2009 dal Parco Naturale Adamello Brenta e al progetto hanno aderito le APT dell'area Brenta. Esso attraversa ambienti molto diversi fra loro, dagli alpeggi del sottogruppo settentrionale agli anfiteatri rocciosi che dominano l'immaginario dolomitico.
La segnaletica è seria ed organica e si avvale per lo più della classica segnaletica SAT. La cartellonistica tradizionale (cartello in legno bianco e rosso) segnala l’itinerario Dolomiti di Brenta Trek Expert, con l’apposito logo verde e rotondo (vedi sul sito www.dolomitibrentatrek.it).
N.B: Nell’eventualità che una persona o un gruppo di persone vogliano effettuare il Dolomiti di Brenta Trek Expert, ma non si sentano sufficientemente preparati per affrontarlo in autonomia, consigliamo di rivolgersi alle guide alpine presenti sul territorio (tutors).

Consigli tecnici:
Il trekking è rivolto ad un escursionista esperto, avvezzo alle camminate di più giorni, che abbia dimestichezza con l’ambiente di alta montagna. Se realizza il tour senza ricorrere alle varianti, deve possedere una sufficiente sicurezza sulle vie ferrate e sentieri esposti. 

Materiali necessari:
•    Scarponi e materiale classico da montagna per trekking di più giorni.
•    Ricambi vestiti tecnici.
•    Giacca a vento o abito impermeabile antipioggia.
•    Ramponi.
•    Piccozza (se fatto a inizio o fine stagione).
•    Bastoncini.
•    Kit da ferrata obbligatorio (caschetto imbrago e set da ferrata più cordini)
•    Frontalino
•    Sacco lenzuolo (il sacco a pelo non serve): ogni rifugio bivacco è dotato di coperte (chiedere al gestore o pastore).
•    Borraccia per l’acqua capiente.
•    Cibo al sacco per i pernottamenti in bivacco (acquistabile anche nei rifugi o nelle malghe che producono formaggio).
•    NON è necessario il fornello da campo.

Tappe

Rifugio Peller - Bivacco Costanzi
Rifugio Peller - Bivacco Costanzi

Tappa 1 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Il percorso di tappa attraversa le ampie distese del Pian della Nana, in Trentino, un grande altipiano carsico di straordinaria bellezza e interesse geologico. Mandrie di vacche, cavalli, asini, pecore e...

Bivacco Costanzi - Rifugio Graffer
Bivacco Costanzi - Rifugio Graffer

Tappa 2 - Dolomiti di Brenta Trek Expert La tappa scende a quote meno elevate e passa per abetaie e ruderi di malghe abbandonate, costeggia le colossali pareti della Centonia e sbuca nel più morbido pascolo di Malga Mondifrà a Campo...

Rifugio Graffer - Rifugio Tuckett
Rifugio Graffer - Rifugio Tuckett

Tappa 3 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Con questa tappa si entra nella zona più "dolomitica" del tour, attraversando prima le marocche del Grostè e costeggiando poi le pareti rocciose del Torrione di Vallesinella e del Castelletto Inferiore,...

Rifugio Tuckett - Rifugio Brentei
Rifugio Tuckett - Rifugio Brentei

Tappa 4 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Inizialmente si scende fra pini mughi e fiori di ogni genere fino ad arrivare alla sella del Fridolin. Da qui si entra nella valle più emblematica del Gruppo, la Val Brenta. Dopo essere passati...

Rifugio Brentei - Rifugio XII Apostoli
Rifugio Brentei - Rifugio XII Apostoli

Tappa 5 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Il gioco si fa duro. Si deve superare la forcella dei Camosci, dopo aver risalito l'omonimo canalone. L'ambiente è contraddistinto dalla mancanza di vegetazione, questo è il regno della pietra e del...

Rifugio XII Apostoli - Rifugio Agostini
Rifugio XII Apostoli - Rifugio Agostini

Tappa 6 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Questa tappa offre degli scorci memorabili sulla cima Tosa, la più elevata del Gruppo (3.173 m), dalle pareti a strapiombo che si scendono lungo le scale della ferrata Castiglioni. Passaggi mozzafiato e...

Rifugio Agostini - Rifugio Pedrotti
Rifugio Agostini - Rifugio Pedrotti

Tappa 7 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Questa tappa attraversa scenari di particolare fascino e suggestione, transitando prima lungo le pendici della Val d'Ambiez e poi arrivando a ridosso della Pozza Tramontana, una forra carsica profonda 200...

Rifugio Pedrotti - Malga Spora
Rifugio Pedrotti - Malga Spora

Tappa 8 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Una delle tappe più faticose e spettacolari del tour. All'inizio si entra nell'anfiteatro roccioso della Busa degli Sfulmini, dove si ammirano le cime più famose e ardite del Brenta, come il Campanil...

Malga Spora - Malga Flavona
Malga Spora - Malga Flavona

Tappa 9 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Una delle tappe più suggestive per la natura attraversata. Non si incontrano tanti escursionisti, piuttosto pastori, animali e fossili. Questa tappa è ricca di malghe che sembrano uscite da un racconto...

Malga Flavona - Malga Tuena
Malga Flavona - Malga Tuena

Tappa 10 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Da Malga Flavona si ridiscende conquistando un bosco fitto, denso e misterioso. Ma di lì a poco si risale in alto, verso prati d'alta quota, aria frizzante e le pareti della Livezza che incombono sopra...

Malga Tuena - Rifugio Peller
Malga Tuena - Rifugio Peller

Tappa 11 - Dolomiti di Brenta Trek Expert Da Malga Flavona si ridiscende conquistando un bosco fitto, denso e misterioso. Ma di lì a poco si risale in alto, verso prati d'alta quota, aria frizzante e le pareti della Livezza che incombono sopra...

Punti d'interesse

IL SASSO ROSSO
IL SASSO ROSSO

Il Sasso Rosso è una montagna delle Dolomiti di Brenta, nelle Alpi Retiche meridionali, che si erge fino a 2.645 metri s.l.m. Fa da confine naturale alla Val Nana o Piana della Nana e prende il nome dal caratteristico colore che lo differenzia dalle altre montagne.

BIVACCO COSTANZI
BIVACCO COSTANZI

Il bivacco sorge a 2.365 mt. al Pra Castron, un terrazzo naturale fra il Dos degli Strinzi (o Torrione di Scale) e il Sasso Rosso, ad ovest del Passo di Pra Castron. Il bivacco, un prefabbricato in legno, venne eretto nel 1985 dalla Sezione SAT di Dimaro ed è dedicato al giovane scalatore Claudio Costanzi Albasini, precipitato dalla parete occidentale della Cima Nana. Può ospitare fino a 10 persone. L'acqua si trova presso una sorgente a pochi minuti di cammino, in una conca sotto la dorsale di Cima Nana (vi si giunge con sentiero pianeggiante).

GHIACCIAIO SOPRA IL TUCKETT
GHIACCIAIO SOPRA IL TUCKETT

La Vedretta di Brenta Inferiore - detta anche Vedretta di Tuckett - è un ghiacciaio che chiude la valle alle spalle del Rifugio Tuckett, nell’Alta Vallesinella. Il ghiacciaio si trova incassato nello stretto vallone che culmina nella Bocca di Tuckett e recentemente ha subìto notevoli trasformazioni morfologiche, suddividendosi in più parti e perdendo intere porzioni. Fino alla fine dell’800 era uno dei principali del Gruppo di Brenta ed aveva una superficie di circa 66 ettari, ridottisi in seguito a circa 50 fino ai 15 ettari di oggi. È alimentato soprattutto dalle valanghe che si scaricano abbondantemente dalle pareti rocciose che lo circondano, ma, data la quota relativamente bassa alla quale si trova, negli ultimi anni la neve residua si è fusa completamente, privandolo di alimentazione.

ANFITEATRO DELLA VAL BRENTA
ANFITEATRO DELLA VAL BRENTA

Uno dei più suggestivi scenari alpini che si possono ammirare nel percorso è il grande anfiteatro dolomitico che racchiude la Val Brenta: le cime dei Francigli del Crozzòn di Brenta, della Tosa e di Cima Margherita, la Cima Brenta Bassa, l’intaglio della Bocca di Brenta, la Cima Brenta Alta, il Campanil Basso ed il Campanil Alto, gli Sfulmini, la Cima Armi, la Torre di Brenta, Cima Molveno e Cima Mandròn si elevano sopra i ghiaioni, i dirupi ed il fitto bosco che ricopre la parte inferiore e mediana della valle.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Circuito Dolomiti di Brenta Trek - MULTITAPPA. Scrivi tu il primo commento su Circuito Dolomiti di Brenta Trek - MULTITAPPA

Dati tecnici

Comune di partenza: Cles

Partenza: Cles

Comune di arrivo: Cles

Arrivo: Cles

Lunghezza(km.): 97

Disciplina: Trekking

Tipologia itinerario: Grandi Vie - Più di una settimana

Periodo consigliato: Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre

Motivazioni: Natura