Rifugio Agostini - Rifugio Pedrotti

Tappa 7 - Dolomiti di Brenta Trek Expert

Questa tappa attraversa scenari di particolare fascino e suggestione, transitando prima lungo le pendici della Val d'Ambiez e poi arrivando a ridosso della Pozza Tramontana, una forra carsica profonda 200 metri e lunga più di un chilometro. Per raggiungere il rifugio Pedrotti si deve costeggiare i bordi della Pozza, facendo slalom fra giganteschi massi franati ed esposti passaggi attrezzati.

Descrizione tecnica: Sotto il Rifugio S. Agostini si stacca il Sentiero Basso “Elio Palmieri” SAT 320 (E), poco faticoso e di interesse panoramico, che attraversa l’anfiteatro dell’Alta Val d’Ambiez e sale alla Forcolotta di Noghera (m. 2423) su un facile sentiero in saliscendi. Si prosegue sempre per il segnavia che dalla Forcolotta entra nell’Alta Val di Ceda, scende leggermente e costeggia la profonda depressione carsica della Pozza Tramontana. Il sentiero aggira l’enorme Pozza Tramontana senza toccarne il fondo e risale ai piedi della Cima Brenta Bassa, dove incontra il bivio con il sentiero SAT 358 (EEA - D). Si segue il sentiero SAT 358 (EEA – D) che in 30 minuti porta al Rifugio Pedrotti e Tosa (m. 2491).
Tempo di percorrenza totale: 2h.30m

Vai alla tappa 6: Rifugio XII Apostoli - Rifugio Agostini
Vai alla tappa 8: Rifugio Pedrotti - Malga Spora

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Rifugio Agostini - Rifugio Pedrotti. Scrivi tu il primo commento su Rifugio Agostini - Rifugio Pedrotti

Dati tecnici

Comune di partenza: Dorsino

Partenza: Dorsino

Comune di arrivo: Dorsino

Arrivo: Bocca di Brenta

Lunghezza(km.): 6

Difficoltà: Via Ferrata Molto Difficile

Disciplina: Trekking

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 551

Dislivello in discesa (m): 467

Punto più alto (m): 2490

Punto più basso (m): 2280

Durata (h): 3