Il Cammino dei Briganti - Tappa #7

Trekking in 7 tappe lungo una storia d'altri tempi, tra Abruzzo e Lazio sulle orme dei Briganti

Il Cammino dei Briganti è un percorso in trekking tra Abruzzo e Lazio, nella cornice dell'Appennino Centrale, che attraversa una natura selvaggia ed incontaminata, affrontando vecchie mulattiere e calandosi nell'atmosfera dei borghi medievali.

Ma è anche un percorso di confine: il confine nella Storia d'Italia, quando i Sabaudi entrarono nel Regno delle Due Sicilie, nel percorso verso l'unificazione; il confine geografico tra il Regno delle Due Sicilie e lo Stato Pontificio, dove i briganti si spostavano da una parte all'altra a cavallo, combattendo i nuovi arrivati; il confine sfumato tra giustizia ed ingiustizia, tra la clandestinità scelta da chi non poteva permettersi le nuove tasse ed i rapimenti e soprusi, fatti e subiti.

Il Cammino dei Briganti è un sentiero ad anello di 100 km, diviso in 7 tappe in questa versione a piedi (ma percorribile anche in bicicletta), sulle orme dei Briganti della Banda di Cartore. Siamo nella natura non addomesticata della Val del Varri, la Valle del Salto e le pendici del Monte Velino, una terra selvaggia e che ci offre di continuo scorci meravigliosi. Lungo il percorso ci si mantiene ad una quota media (tra gli 800 ed i 1300 metri).

Nonostante l'itinerario sia facilmente percorribile ed attrezzato nei vari posti tappa, manca una continua segnaletica, per cui è importante seguire i tracciati gpx proposti.

Credits: camminodeibriganti.it

7° TAPPACasale Le Crete - Sante Marie (20,9 km)

Da Casale Le Crete, nel comune di Tagliacozzo, inizia l'ultima tappa del trekking lungo il Cammino dei Briganti, che chiude l’anello e porta a raggiungere nuovamente Sante Marie, il punto di partenza dell’intero itinerario.

Si inizia camminando su panoramiche stradine sterrate fino alla località di San Donato. Qui si sale, in un paio di chilometri, ad un antico castello di cui restano soltanto i ruderi, abbandonando la vista ai colori e i contorni della Valle dell'Imele.

Il percorso prosegue poi per Scanzano, in discesa, e continua a perdere leggermente quota fino a Tubione e Sante Marie, borgo pittoresco di antiche origini, vestito d'arte e testimone delle storie del brigantaggio, conservate in un museo dedicato.

Vai alla tappa precedente #6

Sante Marie @ph. Marica Massaro Museo del brigantaggio Museo del brigantaggio

Punti d'interesse

SCANZANO
SCANZANO

Dalla particolare forma ad “S”, il paese sorge alle pendici del Monte Faito, lungo la catena dei Monti Carseolani. Tra i luoghi di interesse del territorio ci sono il sito archeologico di Santa Maria e i resti dell'antico castello intorno al quale, nel medioevo, si costituì il borgo antico di Scanzano, di cui sono visibili parti delle mura e della torretta. In paese svetta il campanile quadrato della Chiesa di San Cipriano e Santa Giustina, ricostruita completamente dopo il terremoto del 1915: all’interno è custodita una statua di Sant'Atanasio, protettore del paese.

SAN DONATO
SAN DONATO

La piccola località sorge in posizione rialzata alle pendici del Monte Forcella, nella Marsica occidentale. Oltre alla chiesa parrocchiale di Sant'Erasmo, fondata nel XII secolo e caratterizzata da un'ampia facciata cinquecentesca restaurata dopo il sisma del 1915, il paese conserva anche i resti di un antica fortezza (Castello di Pomperano) del XI secolo, che durante l'epoca medievale ebbe un importante ruolo strategico per via della sua funzione difensiva e di avvistamento.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Il Cammino dei Briganti - Tappa #7. Scrivi tu il primo commento su Il Cammino dei Briganti - Tappa #7

Dati tecnici

Comune di partenza: Tagliacozzo

Partenza: Casale Le Crete

Comune di arrivo: Tagliacozzo

Arrivo: Sante Marie

Lunghezza(km.): 21

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Vie medie - Giornata intera

Dislivello in salita (m): 560

Dislivello in discesa (m): 450

Punto più alto (m): 1171

Punto più basso (m): 723

Durata (h): 6