Passo della Presolana e il Sentiero dei Carbonai

Escursione sulle Prealpi Bergamasche, tra storia e natura

Il fascino della Presolana, la "Regina delle Orobie", ammirata da un 'balcone' preferenziale sul Monte Scanapà. Questo itinerario storico-naturalistico in trekking è ricco di continui scorci che, ad ogni svolta, regalano un'emozione nuova; il percorso termina con l'apertura di una "finestra" spettacolare sulla parete est della Presolana.

Il sentiero univa le numerose piazzole di produzione del carbone (carbonaie) e consentiva il trasporto del materiale al passo per il trasferimento in Val di Scalve. La storia di chi lavorava in questi boschi si miscela con il fascino della natura che qui, vicinissimi a Bergamo, sembra essersi ripresa i propri spazi e i propri orizzonti, tra abeti rossi a faggi ed infine larici nella parte più alta dell'itinerario.

Descrizione tecnica:
Il primissimo tratto della discesa risulta essere abbastanza ripido e su terreno non sempre agevole (strada di servizio con fondo sconnesso).

Consigli tecnici:
Il percorso non presenta difficoltà tecniche oggettive. In estate è necessario portare acqua con sé, in quanto sul percorso non se ne trova.
In inverno, il primo tratto di discesa particolarmente ripido e sempre in ombra presenta probabile ghiaccio.

Dove parcheggiare:
Posteggi abbondanti in località Passo della Presolana accanto alla chiesetta.

Periodo consigliato:
Percorribile tutto l'anno. I momenti migliori sono la primavera per le immense fioriture e l'autunno per i mille colori dei boschi che si attraversano.

Punti d'interesse

MONTE SCANAPA’
MONTE SCANAPA’

Situato nelle Prealpi Bergamasche, a sud dell'imponente Pizzo della Presolana (dal quale è diviso dal Passo della Presolana), il monte è alto 1669 metri ed è avvolto da antiche abetaie, solcate dalle piste da sci che sono meta invernale di numerosi sciatori. In estate, gli escursionisti percorrono a piedi o in mountain bike i diversi sentieri posti in mezzo ai boschi. Il più importante è il Sentiero dei Carbonai, un periplo che, partendo dal Passo della Presolana, raggiunge il Monte Pora in località Col Vareno e ritorna al Passo della Presolana attraversando i boschi di Lantana. Sulla costa orientale dello Scanapà c’è il Salto degli Sposi, un punto incredibilmente panoramico a strapiombo sulla Val di Scalve, dal quale si possono ammirare le montagne della dorsale orobica, fino alla Val Camonica.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Passo della Presolana e il Sentiero dei Carbonai. Scrivi tu il primo commento su Passo della Presolana e il Sentiero dei Carbonai

Dati tecnici

Comune di partenza: Castione della Presolana

Partenza: Passo della Presolana

Comune di arrivo: Castione della Presolana

Arrivo: Passo della Presolana

Lunghezza(km.): 8

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 600

Dislivello in discesa (m): 600

Punto più alto (m): 1651

Punto più basso (m): 1240

Durata (h): 3