Trekking ai Laghi del Cevedale nel Parco dello Stelvio

Un'escursione nella natura della Val di Sole, al cospetto dei laghi e dei grandi ghiacciai del Cevedale

E' una suggestiva immersione nella natura questo bellissimo trekking ad anello nel Gruppo montuoso del Cevedale, con la cornice d'eccezione del Parco Nazionale dello Stelvio.

L'itinerario è caratterizzato da incantevoli laghi glaciali: il Lago delle Marmotte, il Lago Lungo ed il Lago Nero. Attraversato il bacino artificiale del Càreser, si raggiunge il piccolo ma affascinante specchio d'acqua del Lago delle Lame.

I possibili avvistamenti della fauna di montagna del Parco rendono ancora più interessante il trekking, con camosci, marmotte, pernici bianche, cervi ed aquile che potrebbero mostrarsi al camminatore. Il paesaggio è sempre maestoso, caratterizzato dalle cime innevate del Cevedale, del Palon de la Mare, del Rosole e del Vioz.

Descrizione tecnica:
L'itinerario inizia dal parcheggio di Malga Mare (1972 mt), da cui si imbocca il sentiero SAT 102 che fiancheggia la stessa Malga (2.301 m), poi sale in un bosco di pini cembri fino ad un panoramico pianoro detto Pian Venezia. Da qui la vista spazia sulle cime innevate del Cevedale e sui sottostanti valloni modellati dagli antichi ghiacciai.
Alzando lo sguardo verso la sommità di uno sperone roccioso si scorge il Rifugio Cevedale "G. Larcher" (2.608 m), che si raggiunge continuando per il sentiero: si tratta di una posizione privilegiata per osservare l’ampio e caratteristico ambiente glaciale.

L'escursione prosegue per il sentiero SAT 104 sino ad un piccolo passo, per poi scendere in un vasto altipiano costellato da numerosi laghetti di origine glaciale. Da qui si arriva all’incantevole Lago delle Marmotte e si procede per il sentiero SAT 123, lungo un comodo percorso pianeggiante che passa in prossimità del Lago Lungo e raggiunge le sponde del piccolo Lago Nero, poco prima del bacino artificiale del Càreser (2.603 m).

Si attraversa il lago seguendo il muro della diga sino alle costruzioni degli addetti alla sorveglianza. Da qui il sentiero SAT 123 scende tra macereti con numerosi tornanti. Continuando a zig zag, si scende in un bel bosco di caratteristici cembri. Con breve deviazione è possibile raggiungere il minuscolo Lago delle Lame (2.275 m).
Ritornati sul sentiero, si scende fino al parcheggio di Malga Mare.

Dove parcheggiare:
Parcheggio di Malga Mare, raggiungibile da Cogolo di Peio tramite una stradina asfaltata (10 km).

Periodo consigliato:
Da Giugno ad Ottobre

Credits: Apt Valli di Sole, Peio e Rabbi

Laghi del Cevedale @ph. Paola Bezzi Laghi del Cevedale @ph. Guide Alpine Val di Sole Laghi del Cevedale @ph. Guide Alpine Val di Sole Laghi del Cevedale @ph. Mochen Tiziano Laghi del Cevedale @ph. Guide Alpine Val di Sole Laghi del Cevedale @ph. Guide Alpine Val di Sole

Punti d'interesse

PEJO
PEJO

Paesino caratteristico immerso nel Parco Nazionale dello Stelvio, noto per le sue fonti e per un rinomato centro termale. Importante stazione turistica, d’inverno come d’estate, è punto di partenza per diverse escursioni nel parco. Qui è possibile visitare il centro faunistico, dove si possono osservare gli animali dello Stelvio.

LAGHI DEL CEVEDALE
LAGHI DEL CEVEDALE

Sulle pendici del Monte Cevedale, lunga l’alta Val de la Mare, di trovano alcuni laghetti di alta montagna molto suggestivi, inseriti in un itinerario escursionistico particolarmente bello all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio. I laghi del Cevedale si trovano tutti ad una altezza di 2600 metri di quota e sono di origine glaciale, eccezion fatta per il Lago Càreser, realizzato artificialmente negli anni’30 con un’imponente diga. Il Lago Lungo e il Lago Nero sono più piccoli, mentre il Lago delle Marmotte ha una superficie di 22mila mq ed è circondato da splendide montagne. Poco distante da Malga Mare c’è anche il piccolissimo Lago della Lama.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Trekking ai Laghi del Cevedale nel Parco dello Stelvio. Scrivi tu il primo commento su Trekking ai Laghi del Cevedale nel Parco dello Stelvio

Dati tecnici

Comune di partenza: Peio

Partenza: Malga Mare

Comune di arrivo: Peio

Arrivo: Malga Mare

Lunghezza(km.): 12

Difficoltà: Escursionistico

Disciplina: Escursione

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 728

Dislivello in discesa (m): 728

Punto più alto (m): 2700

Punto più basso (m): 1972

Durata (h): 5