Parco del Pollino

Non è un caso che il Parco del Pollino prenda il nome da Apollo, dio della bellezza. Difficile dire se, oltre ad essere la più estesa area protetta d’Italia, sia anche la più bella. Sicuramente c’è qualcosa di primordiale nei suoi scenari selvaggi, dove si rincorrono gole, fiumi e torrenti purissimi, mentre le vette più alte si specchiano a distanza nel blu dei due mari che lo circondano, lo Jonio ed il Tirreno.

Tra Basilicata e Calabria, i paesaggi sempre nuovi ed i luoghi incontaminati perfetti per tutte le discipline outdoor sono un invito a trascorrere una vacanza di più giorni nel Pollino, per goderselo a passo lento.



I due massicci del Monte Pollino e dell’Orsomarso sono ricchi di itinerari per il trekking e la mountain bike, tra maestose distese di piante secolari e balconi naturali che si affacciano sul mare, fino a raggiungere sulle creste dirupate il famoso pino loricato. E’ il simbolo del Pollino, l’albero più antico d’Europa, possente ed affascinante, che cresce nei luoghi più impervi, dove resistere sembra impossibile.



Per chi cerca l’adrenalina delle discese tra i flutti di corsi d’acqua cristallini, sul fiume Lao e sul torrente Raganello potrai divertirti in canyoning e rafting. E perché non indossare i panni dell’esploratore, ed immergersi nelle numerose grotte del versante calabrese? Troverai la più profonda voragine del Sud Italia, l’Abisso del Bifurto, gli immensi saloni e le gallerie della Grotta di Serra del Gufo, ed il tesoro di incisioni e graffiti rupestri della Grotta del Romito.



In un luogo dove il rapporto millenario tra la natura e l’uomo è ancora oggi armonioso, tra una giornata di attività outdoor e l’altra, scoprirai le antiche tradizioni di questa terra. Assumono la forma, ad esempio, di riti arborei a Viggianello, con il "matrimonio" tra due alberi, nel quale abeti e faggi vengono incrociati per un anno in un inno alla fertilità. Senza dimenticare di soddisfare il palato, con i sapori unici dei formaggi preparati su callare di rame, prelibate melanzane, pagnotte cotte su forno a legna e pasta fatta in casa.


Itinerari correlati

Il Sentiero dei Pellegrini

Il Sentiero dei Pellegrini

Cerchiara di Calabria - Santuario Madonna delle Armi

Il Parco innevato: Anello Madonna del Pollino in ciaspole

Il Parco innevato: Anello Madonna del Pollino in ciaspole

Rotonda Gole Iannace - Rotonda Gole Iannace

Anello Serra di Crispo: a piedi nei luoghi magici del Pollino

Anello Serra di Crispo: a piedi nei luoghi magici del Pollino

Santuario Madonna del Pollino - Santuario Madonna del Pollino

Fosso Arcangelo e Timpa della Guardia

Fosso Arcangelo e Timpa della Guardia

Fosso Arcangelo - Fosso Arcangelo

Sulla cima del Monte Sparviere

Sulla cima del Monte Sparviere

Piano dell'Acero - Crete Nere

Santuario " Madonna della Pieta' " in Nordic Walking

Santuario " Madonna della Pieta' " in Nordic Walking

Terranova di Pollino - Terranova di Pollino

Canyoning nelle Gole della Garavina

Canyoning nelle Gole della Garavina

Piano della Tranquillita' - Piano della Tranquillita

Trekking al Monte Pollino

Trekking al Monte Pollino

Colle Impiso - Colle Impiso

Sul sentiero delle "rocce parlanti" e Pietra Iaccata

Sul sentiero delle "rocce parlanti" e Pietra Iaccata

San Severino Lucano - San Severino Lucano

Il "Giardino degli Dei" nel Parco del Pollino

Il "Giardino degli Dei" nel Parco del Pollino

San Severino Lucano - San Severino Lucano

Trekking in Orsomarso - Tappa 1

Trekking in Orsomarso - Tappa 1

Piano di Lanzo - Piano La Cresta


Informazioni generali

Nazione: Italia

Regione: Basilicata

Provincia: Potenza

Citta': Viggianello

Indirizzo:

Telefono:

Fax:

Sito web: