Ciclovia dell'Alpe Adria - Tappa 7

Tra Austria ed Italia, pedalando dalle Alpi al Mare Adriatico in una settimana

La Ciclovia dell’Alpe Adria è certamente tra le più belle ciclovie in Italia ed Austria: un itinerario unico, che conduce dalle Alpi al mare, unendo Salisburgo con Grado.

I cicloturisti che intraprendono questo tour in bicicletta hanno l'opportunità di pedalare attraverso luoghi magnifici per il loro valore ambientale, storico e culturale, ammirando un panorama che cambia di continuo: vallate selvagge, colline moreniche, la pianura friulana, la laguna ed infine il mare Adriatico. La ciclabile dell’Alpe Adria è quasi interamente in sede propria, ben dotata di segnaletica e collegata con i trasporti pubblici (bus e treno attrezzato per il trasporto di biciclette), rendendo l'itinerario adatto a tutti, grazie anche all'assenza di difficoltà tecniche di rilievo. Alcuni tratti, tra cui il superamento delle Alpi in territorio italiano, si sviluppano seguendo vecchi tracciati di ferrovie dismesse, ora riconvertite per dare nuova vita a spettacolari percorsi naturalistici.

La Ciclovia copre un totale di 413 km, suddivisi in 8 tappe giornaliere, studiate per consentire ai cicloturisti soste in cui godere di tutti i servizi necessari, oltre che poter apprezzare alcune delle località più belle di tutto l'itinerario. Per ogni tappa della Ciclovia dell’Alpe Adria puoi trovare la guida dell’itinerario ed il tracciato gpx.

Credits: Ciclovia Alpe Adria Radweg - PromoTurismo FVG

7° TAPPAVenzone - Udine (55,4 km)

Lasciatasi definitivamente alle spalle l’Austria, la settima tappa della Ciclovia Alpe Adria riprende il suo cammino in territorio italiano, mettendo nel mirino la città di Udine.

Da Venzone, costeggiando la riva destra del fiume Tagliamento, si giunge a Bordano, noto anche come il “paese delle farfalle”, in quanto apprezzata località per gli appassionati di entomologia. Arrivati a Braulins si attraversa il ponte sul Tagliamento in direzione Osoppo, dov’è possibile visitare la Fortezza che fu protagonista durante le guerre napoleoniche, il Risorgimento e la Prima Guerra Mondiale.

Proseguendo, si raggiunge la borgata di San Floreano quindi Buja, sempre restando sulla pista ciclabile e incrociando l’ippovia della Valle del Cormor. Raggiungendo Carvacco, poi Verdoglio, Tricesimo e Luseriacco, la strada prosegue attraversando i campi, ‘toccando’ anche la splendida Villa Rubeis Masieri su strada sterrata delimitata da un viale di alberi di gelsi.

Giunti a Tavagnacco e poi a Feletto Umberto, sempre su pista sterrata, si pedala verso il canale Ledra, da attraversare all’interno del Parco del Cormor, luogo in cui poter sostare, godendo dell’incantevole cornice naturale. In pochi km la tappa termina nel bel centro urbano di Udine.

Vai alla tappa precedente #6
Vai alla tappa successiva #8

Lago di Cavazzo Bordano: Casa delle Farfalle Fortezza di Osoppo Buja Villa Rubeis-Masieri Castello di Cassacco Udine

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Ciclovia dell'Alpe Adria - Tappa 7. Scrivi tu il primo commento su Ciclovia dell'Alpe Adria - Tappa 7

Dati tecnici

Comune di partenza: Venzone

Partenza: Venzone

Comune di arrivo: Udine

Arrivo: Udine

Lunghezza(km.): 55

Difficoltà: Medio

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 217

Dislivello in discesa (m): 121

Punto più alto (m): 250

Punto più basso (m): 113

Durata (h): 4