Da Gubbio ad Assisi in MTB

Questa escursione giornaliera in Mtb, che in gran parte si sviluppa sul Sentiero Francescano, collega nelle due direzioni Assisi e Gubbio, paesi che non necessitano di presentazione, tanta è la loro bellezza e fama.
E’ un percorso che si arricchisce del fascino tutto speciale di passare lungo sentieri che furono certamente percorsi più volte da San Francesco e per questo si percepisce un sentimento di spiritualità diffusa.
Si pedala su fondi agevoli ma alcuni tratti presentano dislivelli importanti come il famoso "Morso della Lupa".

Descrizione tecnica:
Si parte dal parcheggio del Teatro Romano di Gubbio dirigendosi sempre verso sud.
Il percorso (51 km) comporta il superamento di quattro significativi scollinamenti, per un totale di circa 1600 mt di dislivello in salita.
Il tracciato ben pedalabile ad eccezione di un breve tratto con scalette in legno.

Consigli tecnici:
Lungo il percorso è possibile fare rifornimento di acqua presso fonti, case coloniche o borghi.
Si consiglia quindi di non esagerare con le scorte di acqua per non trasportare troppo peso.
E’ necessario invece avere con sé i principali ricambi per la propria bici.
Con, o a seguito di pioggia, è possibile incontrare tratti con fango.
Anche in estate è bene avere con sé un giacca antivento.

Punti d'interesse

BASILICA DI ASSISI
BASILICA DI ASSISI

E’ il luogo che dal 1230 conserva e custodisce le spoglie mortali di San Francesco ed è la chiesa madre dell’Ordine religioso che porta il suo nome. Voluta da Papa Gregorio IX dopo la morte di Francesco e la sua immediata santificazione, la Basilica è oggi Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La struttura è formata da due chiese sovrapposte - inferiore e superiore - legate a due diverse fasi costruttive: al romanico umbro la prima, al gotico francese la seconda. Straordinario, in entrambi i casi, l'apparato decorativo interno. La chiesa inferiore ha una funzione sepolcrale, quella superiore è stata modello d’ispirazione per diverse altre chiese francescane e contiene la più completa raccolta di vetrate medievali d'Italia. A ridosso del fianco sud si innalza la caratteristica torre campanaria.

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA
CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

La tradizione vuole che in questo luogo San Francesco ammansì con il segno della croce il lupo feroce che atterriva gli abitanti del contado di Gubbio intorno al 1222. La costruzione originaria della chiesetta risale al IX secolo, nel punto in cui gli Eugubini fermarono un’incursione dei Saraceni. Per questo viene chiamata anche ‘Vittorina’. All’interno, le pareti dell’unica navata furono arricchite nel Quattrocento con decorazioni a fresco, mentre sono seicenteschi i quattordici quadretti con le storie della Madonna.

TEATRO ROMANO DI GUBBIO
TEATRO ROMANO DI GUBBIO

Le rovine di questo teatro sono la testimonianza del glorioso passato della città in epoca romana. Fu costruito alla fine del periodo repubblicano (I secolo a.C.) utilizzando blocchi squadrati di pietra calcarea locale. La struttura, in gran parte restaurata, conserva le arcate inferiori, parte di quelle superiori, la cavea (che poteva contenere anche 6.000 spettatori) e la scena, con nicchie curve e rettangolari. Attualmente, il teatro è utilizzato come suggestiva cornice per rappresentazioni classiche all'aperto nel periodo estivo.

Dove acquistare, dove mangiare, dove dormire, dove andare

Hotel Cenacolo
Hotel Cenacolo

L'Hotel Cenacolo Assisi e' frutto del recupero dell' albergo francescano di Santa Maria degli Angeli, dove un sapiente restauro ha permesso di mantenere inalterata la struttura originaria, rispettandone le suggestioni e le connotazioni...

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Da Gubbio ad Assisi in MTB. Scrivi tu il primo commento su Da Gubbio ad Assisi in MTB

Dati tecnici

Comune di partenza: Gubbio

Partenza: Gubbio

Comune di arrivo: Assisi

Arrivo: Assisi

Lunghezza(km.): 51

Difficoltà: Difficile

Disciplina: MTB

Tipologia itinerario: Vie medie - Giornata intera

Dislivello in salita (m): 1705

Dislivello in discesa (m): 1820

Punto più alto (m): 668

Punto più basso (m): 260

Durata (h): 7