In bici tra Chioggia, Ferrara e Ravenna - Tappa #10

L'itinerario complessivo è un bellissimo bike tour suddiviso in dieci tappe, che si snoda prima all'interno del Parco del Delta del Po per poi addentrarsi nell'entroterra a contatto con i borghi e i luoghi che hanno fatto la storia della bassa pianura padana delle province di Ferrara e Ravenna.

Si tratta di poco più di 600 km di percorso quasi totalmente pianeggiante (a parte una tappa collinare), che possono essere intrapresi facilmente in una settimana. La natura del percorso prevede la possibilità di modificarne facilmente la lunghezza, a seconda di tempi ed energie a disposizione.

Durante il percorso si è accompagnati da un incessante evolversi del panorama paesaggistico: si passa dalla rigogliosa natura faunistica lacustre del Polesine ai campi coltivati e ai corsi fluviali che percorrono la pianura, dai boschi dei rilievi appenninici alle piccole città fortificate medievali. Chioggia, l'isola della Donzella, i castelli di Mesola e Ferrara, Argenta, Bagnacavallo, l'Oasi di Campotto, le basiliche di Ravenna e le valli di Comacchio sono solo alcune delle attrazioni che rendono questo itinerario più unico che raro.

10° TAPPAComacchio - Mesola (56 km)

Descrizione tecnica: Ci si accinge a percorrere l'ultima tappa di questo affascinante bike tour. L'arrivo è fissato a Mesola (già punto di arrivo della seconda tappa), con la possibilità da parte del cicloturista di scegliere una notevole varietà di combinazioni lungo il percorso a seconda delle diverse esigenze, adattandolo alle proprie disponibilità di tempo ed energia. Il tracciato proposto è di media lunghezza e in tre ore circa porta alla meta.

Da Comacchio si raggiunge il mare a Porto Garibaldi, quindi si procede verso nord lungo la costa adriatica sino al Lido di Volano. Da qui si punta verso l’entroterra ferrarese risalendo il Po di Volano sino all'Abbazia di Pomposa e la sua altissima e simbolica torre campanaria. Dopo una visita necessaria alla costruzione tardo-romanica, si prosegue per via Giralda Centrale per 5 km, svoltando poi a sinistra verso Bosco Mesola.

Per arrivare a Mesola si pedala su un ultimo tratto in aperta campagna, attraversando le frazioni di Alberazzo, Santa Giustina e Segalare.

Vai alla tappa precedente

Punti d'interesse

ABBAZIA DI POMPOSA
ABBAZIA DI POMPOSA

Costruita su quella che in antichità era un'isola formata dai rami del Po, l'Abbazia risale al VI-VII secolo, quando in loco avvenne l'insediamento della prima comunità monastica. Dopo il Mille conobbe un periodo di grande ricchezza che si prolungò sino al XIV secolo, diventando un centro monastico fiorente votato ad una vita di preghiera e lavoro. Oggi è considerata una delle più importanti abbazie di tutto il nord Italia e alcuni restauri l’hanno riportata al suo aspetto originario. Il complesso religioso tardo romanico è composto dalla Basilica di Santa Maria (il cui nucleo più antico risale al VIII secolo), che accoglie uno dei cicli di affreschi di ispirazione giottesca più preziosi di tutta la regione, dall’altissimo campanile di 48 metri e dal monastero, di cui restano la sala capitolare e il refettorio.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su In bici tra Chioggia, Ferrara e Ravenna - Tappa #10. Scrivi tu il primo commento su In bici tra Chioggia, Ferrara e Ravenna - Tappa #10

Dati tecnici

Comune di partenza: Comacchio

Partenza: Comacchio

Comune di arrivo: Mesola

Arrivo: Mesola

Lunghezza(km.): 56

Difficoltà: Facile

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Vie brevi - Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 23

Dislivello in discesa (m): 23

Punto più alto (m): 5

Punto più basso (m): 0

Durata (h): 3

Comuni attraversati

Mesola (FE)
Mesola (FE)

Centro di pianura, di origine romana, che accanto all’agricoltura ha sviluppato l’industria (in...