La Ciclovia del Lago di Varese: dolci pedalate immersi nel verde

Breve itinerario ad anello che costeggia l’intero Lago di Varese, attraversando caratteristici borghi ed ammirando gli scorci delle Prealpi Varesine.
La Ciclovia è immersa nel verde della natura e rischiarata dall'azzurro del lago, tra passaggi sul lido, moli, parchi ed attrazioni culturali.

Il percorso ciclopedonale di 28 km parte da Buguggiate. Iniziando a costeggiare il lago in senso orario, si raggiunge dopo pochissimi metri il piccolo Santuario della Madonna del Lago. Al 4° km la Ciclovia attraversa l'abitato di Bodio Lomnago, sul cui porticciolo si può godere di una stupenda vista del lago e, subito oltre, del massiccio del Campo dei Fiori.
Continuando, si arriva al paese di Cazzago Brabbia, dove è possibile ammirare le sue Ghiacciaie perfettamente conservate, costruzioni in pietra dove una volta si conservava il pesce pescato, simbolo dell'economia locale.

Superato l'abitato, ci si dirige verso nord, giungendo al pontile di Biandronno, da dove è possibile imbarcarsi per visitare l'Isolino Virginia, patrimonio Unesco per il suo valore preistorico. Seguendo la riva del lago e passando tra fronde di salici piangenti che accarezzano l'acqua, il percorso attraversa Gavirate e Groppello per entrare, al km 21, nel grazioso borgo di Calcinate del Pesce.
Infine, poco prima di chiudere l'anello, la Ciclovia si immerge nel Lido della Schiranna, il tratto più animato del lungolago varesino dove si può sostare nel verde del Parco Zanzi.

Descrizione tecnica:
Eccezion fatta per 2 km di sterrato facilmente pedalabili superato Cazzago Brabbia, il percorso è totalmente su asfalto.

Consigli tecnici:
Considerando i saliscendi del percorso (seppur rari e semplici), è consigliata una bicicletta con i cambi.

Dove parcheggiare:
Parcheggio del Supermercato Tigros in Via Verdi a Buguggiate.

Periodo consigliato:
Tutto l'anno. Maggiore affollamento nel pomeriggio dei giorni festivi, soprattutto al Lido della Schiranna.

Credits gpx: piste-ciclabili.com

 

lago ciclovia Bodio Lomnago ghiacciaie di Cazzago Brabbia ghiacciaie Biandronno Isolino Virginia Isolo Virginia palude Brabbia parco Zanzi Lido della Schiranna

Punti d'interesse

LAGO DI VARESE
LAGO DI VARESE

Dista solo sei chilometri dalla città e per lungo tempo è stata fonte economica del territorio circostante, grazie alla ricchezza ittica. Annoverato in passato fra i più panoramici della Lombardia, il lago ha mantenuto nel tempo il fascino di paesaggi incontaminati. Le sue sponde sono disseminate di eleganti ville signorili e di piccoli borghi che ben si armonizzano con la natura del paesaggio.

ISOLINO VIRGINIA
ISOLINO VIRGINIA

Questa minuscola isola si trova a pochi metri dalla riva del Comune di Biandronno ed è probabilmente il sito di maggior interesse storico del Lago di Varese: qui, infatti, nel 1863 sono stati trovati i resti preistorici del più antico insediamento palafitticolo dell’Arco Alpino. Per questo motivo dal 2011 il sito è Patrimonio mondiale UNESCO. L’isoletta è provvista di un piccolo Museo Preistorico, ma è essa stessa un museo, in quanto area archeologica e ambientale vincolata. Ha cambiato diversi nomi, dal 1878 si chiama Virginia, in omaggio alla moglie del Marchese Ponti che ne deteneva la proprietà.

CAZZAGO BRABBIA
CAZZAGO BRABBIA

Questo piccolo paese sulle sponde del lago è conosciuto soprattutto per le sue Ghiacciaie: si tratta di antichi edifici interamente costruiti in pietra, che furono edificati alla fine del XVIII secolo per poter conservare nel ghiaccio il pesce pescato nel lago. Scavate in terrapieni profondi circa dieci metri, le ghiacciaie si presentano con tetti di forma conica simili a dei trulli: al loro interno i pescatori ammassavano diversi blocchi di ghiaccio presi in inverno direttamente dalla superficie ghiacciata del lago, che così si conservavano addirittura per un anno intero. In paese è presente anche una zona paludosa spontanea protetta dal WWF, la Riserva Naturale della Palude Brabbia, che può essere visitata.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su La Ciclovia del Lago di Varese: dolci pedalate immersi nel verde. Scrivi tu il primo commento su La Ciclovia del Lago di Varese: dolci pedalate immersi nel verde

Dati tecnici

Comune di partenza: Buguggiate

Partenza: Buguggiate

Comune di arrivo: Buguggiate

Arrivo: Buguggiate

Lunghezza(km.): 28

Difficoltà: Facile

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 70

Dislivello in discesa (m): 70

Punto più alto (m): 265

Punto più basso (m): 238

Durata (h): 2

Link Utili

www.vareselandoftourism.com/pista-ciclabile-lago-di-varese

Comuni attraversati

Varese (VA)
Varese (VA)

Città collinare, di origine antica la cui economia si caratterizza per la coesistenza di...