La Piana di Marcesina: luoghi d'incanto sull'Altopiano di Asiago

In bici tra malghe e alpeggi, immersi in un'autentica atmosfera alpina

Tutto il fascino dell’Altopiano dei Sette Comuni, tra i panorami dolomitici a picco sulla Valsugana, al confine tra Veneto e Trentino. Un bike tour in uno dei luoghi più suggestivi del territorio di Asiago, immersi nell’atmosfera bucolica di alpeggi e malghe, circondati da boschi sconfinati, sulle strade ondulate un tempo terra di confine tra l’Impero Asburgico e la Repubblica di Venezia.

L’essenza della montagna, da vivere tra tracce di storia e una natura autentica, con uno sguardo sempre vivo sulle tradizioni culinarie del luogo.

Itinerario presente sulla Guida Viatoribus: Italia in Bici con Gusto

Descrizione del percorso:
Il percorso è ad anello e lungo 30 km, con partenza e arrivo presso il Rifugio Valmaron-Enego.

Superato il Centro Fondo di Enego si imbocca la sterrata sulla destra che sale dolcemente verso le vicine Malghe di Val Bella, Campo di Sopra e di Val Brutta, alle pendici del Colle Val d’Antenne.

Presso Malga Valcoperta di Sotto si apre subito un bel panorama sulla Piana di Marcesina e sulle più alte vette dell’Altopiano. Si raggiunge quindi Malga Campo Capra di Sotto, pedalando dentro una foresta di abeti, dove con una piccola deviazione (6.5 km in tutto) si può raggiungere il Riparo Dalmeri, uno dei siti archeologici più importanti sull’arte preistorica delle Alpi.

Riprendendo il percorso principale, ormai pianeggiante, si raggiunge Malga Scura, dove effettuare una sosta rigenerante a base di formaggio Asiago DOP.
Proseguendo tra dolci saliscendi, si raggiunge il tratto più caratteristico dell’itinerario, presso Albergo Marcesina, dove si apre un’ampia conca prativa costellata di malghe, pascoli e fioriture primaverili.

L’ultimo tratto del percorso porta in località Rèndole - presso il Rifugio Marcesina - e a seguire tocca Malga IV° Lotto Valmaron e, infine, l’agriturismo Malga 7 Caliere, luogo di produzione casearia.

Consigli tecnici:
Il percorso si sviluppa tra strada asfaltata e sterrato, con un dislivello medio intorno ai 560 metri. La morfologia ondulata del territorio è ideale anche per facili escursioni in e-Bike.

Punti d'interesse

PIANA DI MARCESINA
PIANA DI MARCESINA

Il vasto pianoro è situato nella parte nord-est dell'Altopiano dei Sette Comuni, tra la provincia di Vicenza e la provincia di Trento. Per la sua orografia e per il clima rigido viene denominata "la Finlandia d'Italia". Riveste una notevole importanza dal punto di vista storico e naturalistico. Lungo la Piana passa l'interessante Sentiero dei Cippi, dove trenta cippi in pietra fanno da indicatori dell'allora confine tra la Serenissima Repubblica di Venezia e i domini asburgici. Nella parte nord si trova una piccola chiesetta dedicata a San Lorenzo: la Piana è disseminata di pietre che, secondo la tradizione locale, sarebbero le stelle cadenti scagliate dal Santo.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su La Piana di Marcesina: luoghi d'incanto sull'Altopiano di Asiago. Scrivi tu il primo commento su La Piana di Marcesina: luoghi d'incanto sull'Altopiano di Asiago

Dati tecnici

Comune di partenza: Enego

Partenza: Enego

Comune di arrivo: Enego

Arrivo: Enego

Lunghezza(km.): 30

Difficoltà: Medio

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 560

Dislivello in discesa (m): 560

Punto più alto (m): 1477

Punto più basso (m): 1281

Durata (h): 2

Comuni attraversati

Enego (VI)
Enego (VI)

Enego (Ghenebe o Ghenewe in cimbro) è un comune dell'Altopiano compreso nella storica...