La Riviera Friulana in bicicletta - Tappa 1

Da Cervignano del Friuli a San Giorgio di Nogaro

La Riviera Friulana è un percorso ad anello pensato per visitare il Friuli Venezia Giulia a misura di bicicletta. L'itinerario ciclabile è lungo circa 192 km e si snoda tra la riviera adriatica e la laguna, attraversando anche la bassa pianura. Ne possono godere gli amanti del mare e tutti coloro che sognano di passeggiare in piccoli boschi o di scoprire il fascino dell’archeologia e della storia. 

Con una pedalata scandita dai paesaggi lagunari e dai ritmi piatti e dolci della pianura, l'itinerario è adatto a chiunque: scorre lungo la costa dell'Alto Adriatico, lambisce le lagune di Grado e Marano e raggiunge la città romana di Aquileia, patrimonio Unesco. 

Credits: Provincia di Udine - Terra dei Patriarchi

1° TAPPA: Cervignano del Friuli - San Giorgio di Nogaro (22,3 km)

Il percorso prende il via alla stazione dei treni di Cervignano: da qui, pedalando lungo Viale Roma e Viale Mazzini, si raggiunge il Parco Urbano di Piazza dell'Indipendenza. Attraversato il fiume Ausa, si prosegue verso nord, uscendo dalla cittadina su strada trafficata fino ad entrare nella pista ciclabile che porta prima a Muscoli e poi, costeggiando il fiume Taglio, al borgo medievale di Strassoldo (km 5), estremamente ben conservato e di raro fascino.

Qui si prende Via delle Scuole sulla sinistra e si seguono le indicazioni per Bagnara Arsa, superando il cavalcavia. Al km 6 questa stradina diventa bianca, mantenendo comunque un buon fondo, e conduce, in mezzo a vari canali, alla borgata di San Gallo, dove si ritrova la strada asfaltata per Campolonghetto (raggiunta al km 8).
Usciti dall'abitato, si svolta a sinistra e poi subito a destra in direzione Arsa e di nuovo a sinistra (km 10,6), costeggiando i canali. Si oltrepassa Villaggio Roma, campo di prigionia della 2° Guerra Mondiale e, prestando attenzione all'incrocio con la SP 14 (km 14,4), si entra a Torviscosa.

Superato il cavalcavia, anziché proseguire per il centro abitato, si svolta a destra e si costeggia per un tratto la ferrovia, si oltrepassa Villanova ed il fiume Corno fino a San Giorgio di Nogaro, dove in Piazza del Plebiscito si trova il punto di arrivo di questa prima tappa.

Vai alla tappa successiva #2

Strassoldo @Marina T Strassoldo @Marina T Strassoldo Torviscosa San Giorgio di Nogaro San Giorgio di Nogaro

Punti d'interesse

CASTELLI DI STRASSOLDO
CASTELLI DI STRASSOLDO

Strassoldo è un raro esempio di antico borgo medievale, estremamente ben conservato, culla per secoli dell'omonima famiglia di feudatari. Il borgo si sviluppa intorno al “Castello dalle due torri”, edificato più di mille anni fa e successivamente diviso in due: Castello di Sopra e Castello di Sotto. Verso la metà del Settecento la struttura fortificata subì importanti restauri, configurandosi come è attualmente: un suggestivo esempio di complesso fortificato, trasformato in due residenze signorili, immerse nella pace di parchi secolari, lambiti da due fiumi di risorgiva. Il Castello di Sopra si sviluppa attorno alla torre ottoniana e ci si accede dall’antica Porta Cistigna. Intorno il Borgo Vecchio, con il palazzo signorile, vari fabbricati, un bel giardino e la Chiesa di San Nicolò. Il Castello di Sotto ha un aspetto più settecentesco ma è costituito anche da varie parti risalenti al periodo medioevale. Da ammirare la Cappella di San Marco (1575) e il tratto di muro merlato detto ‘Gironutto’, che si unisce alla Pusterla, porta di accesso al castello. Un'altra presenza notevole è la medievale chiesetta di Santa Maria "in vineis", ubicata fuori del circuito murato.

SAN GIORGIO DI NOGARO
SAN GIORGIO DI NOGARO

Situato nella Bassa Friulana centrale, il paese è bagnato dal fiume Corno e, data la sua posizione a pochi chilometri dalla laguna di Marano e dalle isole di Sant’Andrea e porto Buso, ha visto fiorire nella sua recente storia la nascita di svariate darsene e alloggi turistici, che trovano il loro maggior afflusso turistico nei periodi estivi. Due chilometri più a sud del paese, Porto Nogaro è un importante scalo marittimo dell'Alto Adriatico, cuore pulsante dell’economia e del turismo. Nel centro città, la prestigiosa Villa Dora, oggi sede della biblioteca cittadina, rappresenta un solido perno dell'offerta culturale.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su La Riviera Friulana in bicicletta - Tappa 1. Scrivi tu il primo commento su La Riviera Friulana in bicicletta - Tappa 1

Dati tecnici

Comune di partenza: Cervignano del Friuli

Partenza: Cervignano del Friuli

Comune di arrivo: San Giorgio di Nogaro

Arrivo: San Giorgio di Nogaro

Lunghezza(km.): 22

Difficoltà: Facile

subdetails.tpl

Motivazioni: Storia, enogastronomia

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 79

Dislivello in discesa (m): 79

Punto più alto (m): 11

Punto più basso (m): 1

Durata (h): 2

Link Utili

www.provincia.udine.it/tempo-libero/turismo/terra-dei-patriarchi