Tour in bici tra Udine e le Valli del Natisone - Tappa #3

Da Cividale ad Udine, pedalando lungo canali e campagna friulana

L'affascinante territorio orientale del Friuli è il teatro dove si snoda un itinerario in bicicletta su 3 tappe con partenza ed arrivo ad Udine, capoluogo e cuore della regione. Il percorso ciclabile raggiunge ed attraversa le Valli del Natisone, una terra magica ed autentica, dal panorama selvaggio e mutevole, disegnata con arte dai torrenti che scorrono tra forre, piccole cascate e grotte.

Le Valli si trovano nelle Prealpi Giulie, alle spalle di Cividale, luogo ricco di tesori artistici e storici riconosciuti dall'Unesco come patrimonio dell'umanità. Scorrono così, tra natura e meraviglie del passato, gli 83 km di un percorso in bicicletta alla scoperta di un'Italia incantevole e meno conosciuta.

Credits: Provincia di Udine - Terra dei Patriarchi

3° TAPPACividale del Friuli - Udine (23 km)

La terza ed ultima tappa di questo breve itinerario in bicicletta alla scoperta del Friuli è la più breve e da Cividale riporta ad Udine.

Si pedala seguendo un percorso diverso rispetto alla prima tappa, tra canali e paesini più a sud di Udine e Cividale. Tramite Via Manzano si esce da Cividale, seguendo le indicazioni per il piccolo borgo di Firmano, raggiunto dopo aver pedalato serenamente nella campagna friulana. Una passerella ciclopedonale permette di superare il fiume Natisone, attraversando Premariacco prima di tornare sulla sponda sinistra grazie al panoramico Ponte Romano.

L'itinerario segue per alcuni metri la Strada di Ipplis, per poi svoltare a destra (km 6,4) lungo il tracciato della Ciclovia FVG 3. La si abbandona dopo l'abitato di Leproso, superando il Natisone sull'ennesimo ponte e, affrontata una breve ma ripida salita presso Orsaria, si punta ora verso ovest. Il fondo su cui la bicicletta si addentra nella campagna si fa naturale per alcuni chilometri, tornando asfaltato verso Casali Malina, dove si guada l'omonimo torrente (se ciò non fosse possibile a causa dell'acqua, si può superare più a nord sul ponte presso Orzano, per poi ridiscendere lungo il fianco del torrente).

Prati e boschetti accompagnano fino al guado sul torrente Torre (nel caso il guado non sia praticabile, ritornare indietro fino all'incrocio con la SP 96 e seguirla verso sud in direzione Pradamano. Superato il ponte, prendere la seconda sterrata sulla destra, Via Petracco, per ricongiungersi al percorso).

Da qui si pedalano gli ultimi 6 km per raggiungere Udine e magari godersi una visita al preziosissimo centro storico della città, che combina in modo ideale cultura, shopping…e gastronomia!

Vai alla tappa precedente #2

Premariacco @ph. Turismo fvg Udine Piazza della Libertà

Punti d'interesse

PREMARIACCO
PREMARIACCO

Il comune è situato in bella posizione nella prima fascia collinare del Friuli orientale. Di interesse storico conserva il Ponte Romano sul fiume Natisone e la Chiesa di San Silvestro Papa. L’antica parrocchiale cinquecentesca è affiancata dalla Casa della Confraternita dei Battuti (anche Casa della Vicinia), costruita nel XIV secolo come sede della più antica Confraternita del paese. Anche nelle vicine frazioni si trovano edifici storici importanti, come la Chiesa intitolata a Sant'Ulderico ad Orsaria (edificata nel 1905), il castelliere di Firmano (con resti longobardi) o Rocca Bernarda nelle vicinanze di Ipplis. Curiosità: nello stemma comunale di Premariacco è presente un fioretto, in onore della personalità più illustre del paese, Fiore dei Liberi, maestro di scherma e autore del più antico trattato di scherma conosciuto.

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Tour in bici tra Udine e le Valli del Natisone - Tappa #3. Scrivi tu il primo commento su Tour in bici tra Udine e le Valli del Natisone - Tappa #3

Dati tecnici

Comune di partenza: Cividale del Friuli

Partenza: Cividale del Friuli

Comune di arrivo: Udine

Arrivo: Udine

Lunghezza(km.): 23

Difficoltà: Facile

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 209

Dislivello in discesa (m): 239

Punto più alto (m): 137

Punto più basso (m): 76

Durata (h): 2