Bassano del Grappa

Città ideale per il turista alla ricerca di bellezze naturali e ricca di capolavori artistici Situata sulle rive del fiume Brenta, in posizione strategica tra Vicenza, Padova e Treviso, la città vanta una consolidata tradizione commerciale ed artigianale: si contano numerose, infatti, le fabbriche produttrici di ceramiche, con tanto di marchio di qualità Bassano è inoltre conosciuta per la tradizionale coltivazione dell’asparago bianco, ma soprattutto per la prestigiosa arte della distillazione della grappa Bassano è una città di grande spessore artistico e di cultura: il suo centro storico ricco di piazze, chiese, torri, palazzi e monumenti di grande interesse si è sviluppato attorno ad un antico nucleo medioevale millenario, sorto sul colle di S Maria, dove ancor oggi si innalzano il castello e l’antica Pieve di S Maria, duomo della città

Storia

Bassano del Grappa è un bellissimo comune in provincia di Vicenza I primi insediamenti sono testimoniati dai resti di una necropoli di San Giorgio di Angrano, dove vennero alla luce dei manufatti risalenti ai secoli XI e IX a C. Nel II secolo il paese fu colonizzato dai romani, infatti pare che il nome derivi proprio da un colono romano, 'Bassainus', che aveva una proprietà agricola Fu colonizzata dai longobardi, dei quali però restano pochi reperti; verso la fine del 900 si hanno notizie della Pieve di Santa Maria, che insieme al castello costituirono il primo nucleo di Bassano Successivamente Vicenza si impose prepotentemente sulla scena fino a che la storia di Bassano si unì alla storia degli Ezzelini, che presero il potere sulla cittadina. Quando uno dei discendenti degli ezzelini morì, i bassanesi chiesero la protezione di Padova Bassano attraversò un periodo tormentatissimo, perchè divisa tra Padova e Verona, questo periodo terminò però con la presa di potere dei Visconti

Come arrivare

AEREO: aeroporto Marco Polo, Venezia Tessera; aeroporto Valerio Catullo, Verona Villafranca aeroporto di Treviso AUTO: A 4 , E 70 Serenissima Venezia , Milano uscita Padova ovest A 13 Bologna , Padova uscita Padova sud A 27 uscita Treviso A 31 Vicenza , Piovene Rocchette uscita Dueville STATALI Ss 47 Padova , Trento Ss 248 Schiavonesca Marosticana AUTOBUS: Da Padova linea Sita Da Vicenza linea FTV via Nove /via Bressanvido TRENI: linea Venezia Trento linea Padova Bassano del Grappa

Prodotti tipici

Prodotto tipico del Bassanese è sicuramente l'asparago bianco a primavera i “Sparasi de Bassan”, di tipo bianco raccolti prima dell’affioramento della terra Gli asparagi vengono raccolti normalmente a mano e, per tradizione, tra due grandi Santi, San Giuseppe (19 marzo) e San Antonio (13 giugno) È un bianco turione dal quale possono derivare molte ricette tipiche di questo territorio, quali il risotto con asparagi, asparagi e uova alla bassanese, insalata di asparagi e formaggio di malga, asparagi gratinati con morlacco, torta con confettura di asparagi La città di Bassano dedica a tal prodotto la “Festa dell’asparago”, l’ultima domenica di aprile in piazza Libertà Non dimentichiamo, infine, che Bassano del Grappa è e rimane uno dei luoghi maggiormente rinomati per la distillazione di Grappa Altro prodotto, questo, che ha segnato una forte identificazione di questo comune vicentino

Monumenti

Chiesetta dell'Angelo (Piazza dell'Angelo, 80) San Francesco (Piazza Giuseppe Garibaldi) Monte di Pietà (Piazza Montevecchio) Palazzo Agostinelli (Via Barbieri, 253) Villa Rezzonico Palazzo Bonaguro (Via Angarano) San Donato (Via San Donato) Santa Maria in Colle (Piazza Castello Ezzelini) Piazza Libertà Ponte delle Grazie (Piazzale Generale Giardino) Porta Dieda (Via Roma) San Giovanni (Piazza Libertà) Castello degli Ezzelini Palazzo Pretorio (Piazza Guadagnin)

Musei

Museo Civico (Piazza Garibaldi, 34 - da martedì a sabato 9.00/18.30 ; domenica e festivi 10.30/13.00 15.00/18.00) Museo della Ceramica (Palazzo Sturm, via Schiavonetti, 7 - da martedì a sabato 9.00/13.00 15.00/18.00 ; domenica e festivi 10.30/13.00 15.00/18.00) Museo Remondini (Palazzo Sturm, via Schiavonetti, 7 – stessi orari museo ceramica) Torre Civica (Piazza Garibaldi - sabato, domenica e festivi ore 10.30/13.00 e 15.00/18.00 : dal martedì al venerdì su richiesta) Sezione Naturalistica (Palazzo Bonaguro, via Angarano, 77 - domenica e festivi per gruppi su prenotazione 10.30/13.00 15.00/18.00 ; da martedì a venerdì su prenotazione - tel.+39 0424524933)

Eventi

FEBBRAIO - “carnevale a Bassano” ; MAGGIO - Mostra dell’asparago bianco, prodotto tipico della cittadina ; LUGLIO / AGOSTO - Rassegne di teatro, cinema, danza e musica ; LUGLIO - “sei giorni ciclistica” ; OTTOBRE - “fiera franca” e il concorso pirotecnico ; DICEMBRE - Concerti di Natale ; GENNAIO - Festa del Patrono, San Bassiano

Percorsi

Asiago - Dall'Altopiano alla Valbrenta

Asiago - Dall'Altopiano alla Valbrenta

<p>La<strong> storia</strong> ha lasciato segni evidenti tra le montagne dell’<strong>Altopiano di Asiago</strong>. A cominciare dalle origini dei suoi abitanti, che si vuole discendano dagli antichi <strong>Cimbri</strong> di provenienza...

Nazione: IT

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza

Indirizzo: via Matteotti, 35

Telefono: +39 0424519111

Fax: +39 0424519272

Altitudine (min/max): 84/1276

Superfice (Kmq): 46.79

Popolazione: 43015

Nome abitanti: bassanesi

Densità (ab. per Kmq): 931

Frazioni: frazione montana: Rubbio; contrade: Campese, Sant'Eusebio, Valrovina, San Michele, Marchesane

Comuni limitrofi: Cassola , Romano d'Ezzelino , Campolongo sul Brenta , Conco , Pove del Grappa , Solagna , Marostica , Cartigliano , Nove , Rosà

Classe climatica: E

Classe sismica: 2

Santo patrono: San Bassiano di Lodi

Giorno festivo: 19 gennaio