Bike Tour nelle Terre d'Arneo e del Negramaro

Il Salento più selvaggio, tra masserie e ulivi

Un tour in bicicletta nel Salento più selvaggio, tra ulivi secolari e antiche masserie. Quasi tutto il percorso si sviluppa su strade asfaltate che collegano i vari Comuni dell’Arneo: Veglie, Nardò, Salice Salentino, San Pancrazio Salentino.
Nel percorso ci sono numerosi punti ristoro e di interesse come Masseria La Zanzara, l’Agriturismo TerreAmare, Castello Monaci e l’antica Torre del Cardo. In tutte queste realtà, ma anche nella cantina sociale di Salice Salentino, si possono assaporare cibi e vini tipici.

Descrizione tecnica:
Percorso pianeggiante di 40 km, che non presenta particolari difficoltà.
Spesso però le indicazioni stradali non sono visibili e gli unici punti di riferimento sono le masserie. Inoltre, sono in corso lavori all’Acquedotto Pugliese e alcune strade potrebbero chiudere temporaneamente obbligando a percorrerne di parallele.

Consigli tecnici:
Nonostante i numerosi punti di ristoro, è bene viaggiare con molta acqua, soprattutto nei periodi più caldi, essendo il tracciato poco ombreggiato. Possibilità di acquistare acqua e bibite energetiche alla Masseria la Zanzara, Castello Monaci e agriturismo TerreAmare.

<<< CLICCA QUI per vedere le proposte di viaggio nel Salento >>>

Torre del Cardo Torre del Cardo Museo del Vino Castello Monaci

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Bike Tour nelle Terre d'Arneo e del Negramaro. Scrivi tu il primo commento su Bike Tour nelle Terre d'Arneo e del Negramaro

Dati tecnici

Comune di partenza: Porto Cesareo

Partenza: Santa Chiara

Comune di arrivo: Porto Cesareo

Arrivo: Santa Chiara

Lunghezza(km.): 40

Difficoltà: Facile

Disciplina: Misto

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 0

Dislivello in discesa (m): 0

Punto più alto (m): 82

Punto più basso (m): 21

Durata (h): 3

Link Utili

www.terradarneo.it

Comuni attraversati

Porto Cesareo (LE)