Ciclovia Spoleto - Assisi: pedalando nel cuore dell'Umbria

In bicicletta nella Valle Umbra, lungo una delle più belle ciclovie d'Italia

La spiritualità di Assisi e dei suoi luoghi patrimonio della cristianità. I torrenti ed i canali che si costeggiano pedalando lungo il percorso. Borghi e castelli medievali incastonati in un panorama unico. Il paesaggio della campagna umbra, tra ulivi, campi coltivati e vigneti.

Sono tante le suggestioni che la Ciclovia Spoleto - Assisi offre al cicloturista che la percorre, lungo un tracciato che si sviluppa principalmente su strade secondarie ed in sede propria, sempre dolce e pianeggiante. L’itinerario, presentato in direzione Assisi, può essere ugualmente percorso nel senso di marcia opposto.

Descrizione del percorso:

Si parte dalla periferia di Spoleto, a San Nicolò, seguendo il corso del torrente Tessino. Raggiunto Ponte Bari in 1 km, si supera la SP 451 passando sotto il ponte stradale, risalendo la rampa a sinistra ed attraversando il ponte ciclopedonale, per scendere alla destra del torrente. Il Tessino confluisce nel Maroggia, il cui argine si costeggia per vari chilometri, ammirando in lontananza i borghi di Eggi, Santa Maria, Bazzano e la catena dei Monti Martani ad ovest.

Al km 11,3 si attraversa il Ponte di Chiesa Tonda e si procede per un tratto alberato. Il borgo di Trevi scorre ad est e si possono vedere i suoi famosi appezzamenti, gli “Orti delle Canapine”. Grazie al Ponte di Pietrarossa ci si riporta nuovamente sul lato sinistro del Maroggia (km 18) che poco dopo prende il nome di Teverone e lo si costeggia, notando poco lontano sulla destra l’abitato di Foligno.
Il Teverone si dirige quindi ad ovest e con un’ansa si raggiunge Bevagna, meraviglioso borgo umbro: lo si attraversa, seguendo sempre il corso del Teverone (che poi diventa il fiume Timia) in direzione nord.

Al km 31,2 dopo una piacevole collina a vigneti, attraversata lungo un viale di cipressi, si raggiunge l’incrocio con la SP 403, che la si supera attraversando il ponte sul Timia, riprendendo poi a pedalare lungo il corso del fiume. Si procede per il tratto sterrato di via Santa Caterina, abbandonata ad un bivio sulla sinistra, attraversando campi coltivati. Si raggiunge presto il torrente Atone, lungo il cui argine si procede, per poi ritrovare nuovamente il Timia (km 36,6) ed attraversare il borgo di Cannara, da cui si esce costeggiando il torrente Topino.

Il tratto finale scorre in aperta campagna, con all’orizzonte la vista sul Monte Subasio. Si raggiunge la frazione di Rivotorto e si procede infine con la salita finale verso Assisi.

Spoleto Spoleto_Ponte delle Torri Lungo la Ciclovia @ph. Umbria ws Pissignano @ph. Ilda Casati Fonti del Clitunno Trevi dalla ciclovia @ph. Ilda Casati Bevagna Bevagna Assisi Assisi - Basilica di San Francesco Santa Maria degli Angeli vista da Assisi @ph. Ilda Cas

Punti d'interesse

Dove acquistare, dove mangiare, dove dormire, dove andare

Al Vecchio Pozzo
Al Vecchio Pozzo

LAgriturismo si trova in aperta campagna, lontano dal trambusto cittadino, ma allo stesso tempo vicino a tutti i punti di prima necessità (farmacia, supermercato, ristoranti e bar). E dotato di 4 miniappartamenti con camera matrimoniale, bagno,...

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su Ciclovia Spoleto - Assisi: pedalando nel cuore dell'Umbria. Scrivi tu il primo commento su Ciclovia Spoleto - Assisi: pedalando nel cuore dell'Umbria

Dati tecnici

Comune di partenza: Spoleto

Partenza: Spoleto

Comune di arrivo: Assisi

Arrivo: Assisi

Lunghezza(km.): 53

Difficoltà: Facile

Disciplina: Cicloturismo

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 353

Dislivello in discesa (m): 219

Punto più alto (m): 442

Punto più basso (m): 186

Durata (h): 4