In bici nel Montefeltro, dagli scogli ai castelli

Suggestivi panorami marchigiani, nel mito di Paolo e Francesca

Una fusione armonica tra la costa e l’entroterra marchigiano, passando dai primi scogli che si affacciano sul Mar Adriatico alle ondulate colline del Montefeltro. Tra storia e bellezze naturali.

Questa pedalata affascinante si sviluppa su saliscendi non troppo impegnativi, immersa in un paesaggio tranquillo e “romantico”, dominato dal Castello di Gradara che ospita l’eterna vicenda d’amore di Paolo e Francesca.
Il percorso porta anche alla scoperta di importante realtà costiere come Cattolica e Pesaro, attraversando gli scenari del Parco di Monte San Bartolo, area protetta e molto amata da ciclisti ed escursionisti.

Itinerario presente sulla Guida Viatoribus: Italia in Bici con Gusto

Descrizione del percorso:
L’itinerario ad anello è lungo 48 km, con partenza ed arrivo presso Gabicce Mare.

Dal paese si seguono le indicazioni per Gradara. Costeggiando Cattolica, dopo circa 2,5 km inizia la prima salita (2 km) con pendenze accessibili che arriva ai piedi del Castello di Gradara. Terminata la visita al borgo medievale, si riprende la strada principale in direzione Tavullia: qui il tracciato sale con continuità per circa 5 km, con pendenze non proibitive.
Arrivati in località Monteluro, si prende la sinistra al bivio seguendo le indicazioni per Pesaro: inizia così la discesa che passa attraverso le frazioni di Babbucce, Tre Ponti e Case Bruciate.

Alla fine di questo tratto, in zona “Pesaro Fiera”, si prosegue in direzione del centro storico. Da Baia Flaminia, dopo aver attraversato il tessuto urbano di Pesaro (attenzione al traffico), inizia l’ondulata strada panoramica del Monte San Bartolo (circa 25 km), che termina esattamente a Gabicce Monte, passando per i caratteristici paesini di Santa Marina Alta, Fiorenzuola di Focara e Casteldimezzo.
Da Gabicce Monte l’ultimo tratto in discesa riporta al mare della riviera.

Consigli tecnici:
Il profilo altimetrico ondulato richiede una certa preparazione di base. I tratti più impegnativi si incontrano sui primi 4 km della Panoramica dal porto di Pesaro e sull’ascesa che da Baia Vallugola arriva a Gabicce Monte (circa 2 km).

@ph. ildirettore Castello di Gradara

Punti d'interesse

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO



Non sono stati scritti ancora commenti su In bici nel Montefeltro, dagli scogli ai castelli. Scrivi tu il primo commento su In bici nel Montefeltro, dagli scogli ai castelli

Dati tecnici

Comune di partenza: Gabicce Mare

Partenza: Gabicce Mare

Comune di arrivo: Gabicce Mare

Arrivo: Gabicce Mare

Lunghezza(km.): 48

Difficoltà: Medio

Disciplina: Strada

Tipologia itinerario: Mezza giornata

Dislivello in salita (m): 840

Dislivello in discesa (m): 840

Punto più alto (m): 201

Punto più basso (m): 5

Durata (h): 0